I Social A Portata Di Click

Promozioni Instagram: Cosa Sono, Come Crearle, Costo | Guida Completa

Stai cercando tecniche e strategie per utilizzare in modo efficace le promozioni Instagram? Sei nel posto giusto!

In questa guida scoprirai cosa sono e come funzionano le promozioni su Instagram, come crearle a partire da zero, come creare promozioni pubblicitarie efficaci con gli strumenti che ti mette a disposizione la piattaforma e come leggere i report e le statistiche che Instagram stesso ti offre.

Inoltre se il tuo obiettivo è imparare a vendere su Instagram in modo professionale e se desideri:

  • acquisire clienti e contatti online per la tua azienda in modo ricorrente
  • avviare il tuo business online e lasciare il posto fisso
  • diversificare le tue fonti di reddito
  • utilizzare la pubblicità su Instagram per diventare influencer

Ti suggerisco di seguire il corso Instagram Marketing & Facebook Ads di Webing Academy, una delle accademie di formazione per il digital marketing più riconosciute d’Italia. Il corso, ideale anche se parti da zero e non hai mai fatto sponsorizzazioni, lo trovi su questa pagina con uno sconto del 70% fino alla fine del mese.

Diffondere con successo i tuoi contenuti sui social, in particolare su Instagram, può non essere semplice. La maggior parte dei brand, infatti, cerca di operare sugli strumenti classici, senza però valutare l’investimento in pubblicità e sponsorizzazioni a pagamento.

Se ti stai chiedendo se ne valga la pena o meno, prova a considerare quanto segue:

  • Secondo una ricerca di Statista, nel 2019 oltre il 70% del miliardo di iscritti attivi sul social ogni mese erano giovani e giovanissimi sotto i 35 anni di età.
  • Non solo: uno studio datato 2018 condotto da Mention stima che più del 70% delle aziende USA sfruttano la piattaforma per il loro business e 7 hashtag su 10 sono legati ai brand.
  • Infine, Facebook ci ricorda che oltre l’80% degli iscritti su Instagram vengono a conoscenza di nuovi brand e nuovi prodotti proprio grazie alla piattaforma. In altre parole, la utilizzano per trarre ispirazioni e spunti per i loro acquisti e interessi.

A questo punto, ti sarà chiaro quanto è importante la promozione dei tuoi contenuti su Instagram. Per aiutarti nella procedura di sponsorizzazione di video e foto, abbiamo creato una pratica guida alle Promozioni su Instagram spiegata passo dopo passo.

Vedrai non solo come fare, ma anche cosa puoi sponsorizzare, come gestire i relativi costi e quali strumenti sono disponibili per aiutarti.

Analizziamo allora come procedere utilizzando l’App ufficiale di IG e con l’aiuto di un programma specificatamente creato per le aziende, grandi e piccole (di cui ti parleremo in un paragrafo dedicato). Prima di tutto, però, una piccola premessa: forse non lo sai, ma per procedere necessiti di un Account Professionale.

Intro: crea un Account Professionale su Instagram

Questo paragrafo sarà interamente dedicato alla conversione del tuo profilo da un semplice account personale a uno professionale. Se già possiedi un profilo di questo tipo, quindi, puoi tranquillamente saltare questo paragrafo e procedere con quelli successivi.

Se invece ancora non lo possiedi, leggi attentamente quanto segue dal momento che si tratta di un passaggio fondamentale.

Per promuovere i propri contenuti su Instagram, infatti, occorre avere un profilo di tipo professionale, poiché quello personale non può procedere con le sponsorizzazioni (essendo queste ultime riservate ai brand, agli influencer e ad altri professionisti).

Tutto ciò che dovrai fare è trasformare il tuo account, collegandolo alla tua Pagina Facebook (attenzione: pagina, non profilo). Recati sul profilo di Instagram che desideri convertire e poi clicca sul tasto per visionare il tuo profilo.

Pigiando sulle tre strisce parallele ti si aprirà un menu e, in fondo, troverai il tasto Impostazioni. Premi e vai in Account.

come sponsorizzare pagina instagram

In fondo alla lista, troverai la dicitura Passa a un account professionale.

come sponsorizzare prodotti su instagram

Scegli poi la tipologia di profilo che hai intenzione di creare tra Creator e Azienda.

come sponsorizzare immagini instagram

Vai avanti con la procedura, collegando la Pagina Facebook al nuovo account così creato. Nel caso in cui non ne possedessi una, puoi cliccare su Crea una nuova Pagina Facebook e seguire il resto dei passaggi. Alla fine, potrai ricontrollare tutti i dati da te inseriti e terminare il processo.

Una volta che avrai concluso il tutto, ti vedrai arrivare un avviso di welcome da parte di Instagram che ti conferma l’avvenuta creazione del profilo professionale con successo.

A questo punto, puoi iniziare ad utilizzare tutti i tools messi a disposizione da Instagram per poterti sponsorizzare e fare business attraverso il popolare social.

Come promuovere i tuoi contenuti su Instagram

Sponsorizzare un post su Instagram o un contenuto è davvero semplice. Al contrario di altre procedure complesse, che richiedono tempo ed esperienza, la promozione segue pochi step. Ti è sufficiente infatti recarti sul post interessato e cliccare sul tasto Promuovi.

sponsorizzazione instagram

In alternativa, puoi utilizzare anche programmi e software opportunamente ideati per condividere contenuti di diverso tipo anche su più social network in contemporanea. Potrai inoltre monitorare e verificare le performance delle tue campagne pubblicitarie grazie a report e analisi delle tue interazioni.

Promozione dei tuoi post tramite l’opzione Metti in Evidenza

Cliccando sul tasto Metti in evidenza in corrispondenza del post che preferisci, potrai promuoverlo e diffonderlo tra gli utenti. La cosa positiva è che non sarà una condivisione tra tutti gli utenti, bensì solo quelli da te targetizzati. Ma andiamo con ordine.

Ti si aprirà una schermata con la quale potrai settare le impostazioni di promozione.

creare-post sponsorizzato instagram

Ad esempio, potrai aumentare il numero di visite o raggiungere le persone geograficamente più vicine. Nella fase seguente, scegli la destinazione (ovvero il tuo profilo professionale Instagram) e la call to action.

Dovrai poi definire un target, ovvero il pubblico cui riferirti. Setta le impostazioni in modo tale da comprendere solo ed esclusivamente potenziali clienti: non puntare ad una fetta troppo grande di utenti, altrimenti la scelta ti si rivolterà contro.

Indirizzare a utenti generici il tuo contenuto, infatti, non li rende potenziali clienti interessati a te. Diffonderli tra soggetti realmente interessati, invece, massimizza le probabilità di conversione.

Definisci infine un budget, ovvero l’investimento che sei disposto a fare per la promozione e la durata totale della tua campagna.

A questo punto, dovrai procedere con il pagamento del servizio. Se ancora non hai salvato i dati di pagamento, ti basta cliccare su Aggiungi nuovo metodo di pagamento e inserire tutti i dati per concludere l’acquisto.

Potrai pagare con:

  • Carta di credito
  • Carta di debito
  • Conto o saldo PayPal

Terminato il processo, fai click su Crea ed ecco che il post verrà messo in evidenza al tuo target di utenti, categorizzandolo come Sponsorizzato.

Attenzione: prima che la sponsorizzazione sia effettiva e operativa, il team di Instagram verificherà i contenuti che intendi promuovere e, se è tutto regolare, in poco tempo (qualche ora o anche meno) il tuo post sarà sotto gli occhi di tantissimi utenti.

Promozioni Instagram tramite Facebook Business Manager

Facebook Business Manager è un tool reso disponibile in maniera totalmente gratuita dal Re dei social, Facebook. Lo scopo di questo strumento è quello di accentrare tutte le operazioni di Web Marketing di un brand all’interno di una sola interfaccia e di un solo programma online.

business manager facebook

In questo modo, sarà molto più semplice riuscire a programmare con successo le varie campagne pubblicitarie che attiverai su più social in contemporanea. Resta ad oggi un tool facoltativo, anche se si sta rendendo sempre più protagonista di qualsivoglia azione pubblicitaria sulla piattaforma.

Questo perché rende tutti i processi e la gestione degli account aziendali molto più semplici e rapidi. Ti starai a questo punto chiedendo perché vale la pena utilizzarlo anche per l’attività di Promozione su Instagram, visto che abbiamo appena capito come procedere direttamente dall’App.

Sebbene nulla ti obblighi ad usarlo, i motivi per i quali ti consigliamo di sfruttare Facebook Business Manager sono fondamentalmente i seguenti:

  • Gestione organizzata di più profili: potrai operare su pagine social diverse in maniera efficiente e veloce, senza perdere troppo tempo e agendo su più fronti in contemporanea.
  • Ti “tuteli” di più: registrandoti, renderai il tuo profilo online direttamente collegato ad un’impresa reale (la tua!).
  • Organizzi meglio la tua squadra: lavorare in team, come noto, non sempre è così facile. Con Business Manager potrai concedere e togliere gli accessi ai membri del tuo team in qualsiasi momento. Potrai anche registrare i loro ruoli in maniera organica.
  • Separi i dati aziendali da quelli privati: per garantirti il massimo della privacy, tramite questo strumento nulla di personale verrà mai condiviso, se non il nome e i dettagli relativi al brand e che tu stesso deciderai di pubblicare. Niente contatti o nomi personali.
  • Targetizzi in maniera ottimizzata: in sostanza, Facebook Business Manager conserva e registra le interazioni del profilo aziendale con il pubblico. In questo modo, potrai disporre di una targetizzazione degli utenti ad hoc.

Insomma, si tratta di un tool che può concretamente darti una mano nella programmazione, attuazione e analisi delle promozioni su Instagram e, più in generale, della tua strategia di Web Marketing.

Cosa puoi promuovere su Instagram

Fino ad ora, tutto è stato piuttosto semplice e lineare. Quando però si tratta di creatività, ecco le cose possono farsi un poco più complicate. Dovrai infatti individuare cosa promuovere e come farlo in modo proficuo.

Instagram mette attualmente a disposizione cinque tipologie di annuncio: immagini, video, storie, canvas. Cerchiamo allora di capire cosa sono e le differenze che esistono tra diversi tipi di promozione:

  • Immagini: le inserzioni di questo tipo contengono una foto o un disegno. Sono perfette per comunicare concetti semplici e di immediata comprensione, ma anche per mostrare prodotti e offerte. Se vuoi puntare sulla risposta emozionale dell’utente, ti consigliamo di utilizzare questo tipo di strumento. La cosa importante è che siano contenuti di alta qualità, professionali e belli da vedere.

promozioni instagram foto

  • Video: la seconda tipologia di contenuti riguarda invece i video brevi. Molto apprezzati, d’effetto e in grado di comunicare concetti un po’ più elaborati. Sono perfetti se vuoi raccontare una storia o mostrare in dettaglio le caratteristiche dei tuoi prodotti. Un aspetto molto positivo di questo tipo di promozione è che il tempo trascorso dagli iscritti su IG guardando video è aumentato considerevolmente negli ultimi anni. Attenzione: i video durano al massimo un minuto, quindi sii conciso!

instagram video promozioni

  • Caroselli: si tratta di una serie di contenuti (immagini, video o mix dei due) che possono essere guardati a scorrimento e sono dotati di un tasto di call to action. Tale opzione consente all’utente di aprire un link di collegamento a un sito, piattaforma o altri contenuti. Tramite i caroselli è possibile esprimersi in maniera libera, unendo messaggi molto brevi a concetti di spiegazione più complessi. È sicuramente il metodo migliore per spingere l’utente a convertirsi in fretta. I caroselli possono riportare al massimo dieci contenuti (video e/o foto)

caroselli promozioni instagram

  • Storie: sono dei tools introdotti nel 2016 per contrastare il crescente fenomeno di Snapchat e, da allora, non si sono più fermate. Ad oggi, più di 400 milioni di utenti guardano le stories: si tratta di un pubblico davvero vasto. Senza considerare che, anche in questo caso, si possono inserire foto e video da 15 secondi l’uno e che scorrono in maniera automatica. Insomma, comodo e semplice. Puoi anche inserire delle menzioni, luoghi, hashtag e simpatici adesivi.

promozione instagram stories

  • Canvas Stories: si tratta di contenuti che si possono realizzare partendo dai Facebook Canvas così da creare dei video interessanti che finiranno tra le Instagram Stories. Le esperienze interattive sono già fornite con appositi modelli preventivamente creati oppure possono essere ideati a piacimento

Quanto costa fare promozioni su Instagram?

Questa è una domanda molto gettonata ma che, in realtà, non possiede una risposta definitiva. In un certo senso, infatti, i costi sono definiti ma vanno poi a modificarsi per una vasta serie di elementi.

La base di partenza è il Pay per Click (PPC) e il Cost per Impression (CPM), ma in fase finale i costi sono definiti tramite la logica dell’asta. Questo però non significa che i prezzi sono fantasma o poco chiari: avrai sempre l’opportunità di verificare come vengono utilizzati i tuoi soldi e, in generale, il tuo budget.

Facciamo un esempio pratico per meglio capire quanto appena detto. Se possiedi un certo budget totale (magari consistente) al momento della creazione della tua promozione, nella sezione Budget, potrai scegliere di inserire tale importo complessivo fino ad una certa data definita.

costo promozioni instagram

Se, al contrario, devi rientrare in un certo limite economico giornaliero, puoi scegliere di impostare tale importo di budget per ogni giorno.

Hai poi a disposizione la sezione della Programmazione degli annunci, dove puoi scegliere quando pubblicare (ad esempio evitando orari poco proficui) o una data di scadenza finale per la tua promozione. Ancora, puoi monitorare le modalità di visualizzazione del contenuto e tanto altro. Insomma, avrai il pieno controllo sul tuo investimento.

Suggerimenti finali

Last but not least, ecco una serie di consigli utili per supportarti al meglio nella realizzazione delle promozioni su Instagram. Prima di tutto, distinguiti dagli altri: trova il tuo stile ideale, che si tratti di un certo modo di fotografare, di comunicare, di utilizzare i colori o i messaggi.

Insomma, cerca di essere chiaro ma unico al tempo stesso, con personalità e lasciando un’impronta inconfondibile. In secondo luogo, accertati sempre di essere coerente con le tue pubblicazioni: lo scopo non è raggiungere il maggior numero di persone possibile, bensì arrivare a tutti gli utenti appartenenti al tuo target.

Quindi non esagerare troppo, altrimenti corri il rischio di dar vita ad un profilo sterile e poco interessante. Non dimenticare mail l’uso degli hashtag, in quanto fondamentali per farti conoscere. No a parole generiche, si a parole specifiche e del tuo settore.

Crea una biografa curata e in grado di catturare facilmente l’attenzione e l’interesse di chi non ti conosce grazie a link, hashtag ed emoticon (sempre se rientrano nel tuo stile di comunicazione). Spiega chi sei e cosa vorresti comunicare in poche parole, semplici ma di impatto.

Infine, interagisci: che sia con mi piace, commenti, repost, menzioni, reazioni e così via. È importantissimo perché ti permette di entrare in contatto con i followers ma, al tempo stesso, fa in modo di fartene ottenerne di nuovi e di migliorare l’engagement del tuo profilo.

Ora che sai tutto in merito alle promozioni su Instagram, non ti resta che provare seguendo questa guida! Nota: se ad un certo punto ti trovi in difficoltà, ricorda che Instagram dispone del servizio assistenza sempre pronto per aiutarti.

I Social A Portata Di Click
I Social A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole trovare clienti online e diventare un professionista del social media marketing